22 February 2012

Coconut's Milk Beef Stew



English version below

Il mio 'moroso' olandese adora il latte di cocco e la cucina orientale .Io provengo da una regione e una cultura che delle spezie e della capacità di accoglier differenti situazioni e modi di vivere ha fatto la sua peculiarità . Inoltre vivendo con lui scopro ogni giorno di più le affinità che esistono tra la storia e la cultura Olandese e quella Veneziana ( marinai , esploratori ,mercanti , artisti...)
Questa ricetta é dunque un omaggio a entrambe.

Per 4 persone

600 gr di carne di manzo tagliata in cubi ( sciegliete un taglio adatto alla cottura a fuoco lento , io proverei pure l'ossobuco )
1 lattina da 400 gr di latte di cocco bio ( leggete l'etichetta : quello buono é solo latte di cocco senza aggiunte )
2 cucchiai di zenzero fresco grattuggiato
1 cucchiaio di citronella ( lemon-grass) essicata , o fresca quando é la stagione
1 pizzico di semi di finocchio selvatico ( li trovate nelle buone drogherie o in erboristeria)
La buccia grattuggiata  di 1/2 limone bio e il succo
1 spicchio d'aglio tritato finemente
1 cipollina fresca ( quelle lunghe che asssomigliano un po ai porri )
1 cucchiaio d'olio evo
Sale quanto basta
250 ml di brodo vegetale





La veglia mettete la carne in una terrina assieme alle spezie , l'aglio , la cipolla ,il sale ( poco, potete aggiustare alla fine )il limone e l'olio , mescolate bene, sigillate con una pellicola e lasciate marinare in frigorifero.
Il giorno dopo sgocciolate la carne dalla marinata, fatela rosolare su tutti i in una padella larga , trasferitela poi nella pentola dove terminerete la cottura lenta , aggiungete il brodo caldo e la marinata e fate cuocere piano piano per 3 ore circa ( dipende molto dalla carne )
Dopo due ore di cottura potrete aggiungere il latte di cocco , mescolate accuratamente e portate a termine .Prima di servire controllate il sale . Noi l'abbiamo gustato con riso nero bollito e radici di Soncino lessate e condite con olio , aceto e pepe ( ricordi d'infanzia ....allora le detestavo ,ora le adoro ) 
Anche con questa ricetta partecipo a


Contest-ti-cucino-a-fuoco-lento

english version
Ingredients for 4
600 gr of beef for stew cut in pieces
1 tin of organic coconut'milk ( 400ml)
2 tbs of grated fresh ginger
1 tbs of lemongrass
a  pinch of wild fenel seeds
the zest of 1/2 a lemon organic finely grated
the juice of the lemon
250ml of vegetable stock
1clove of garlic finely chopped
1 little fresh onion chopped
1 tbs of extra-virgin olive oil
2 pinches of salt
The day before put the meat in a bowl , add the spices , the salt , the garlic , the onion , oil , lemon &lemon juice and 1 pinch of salt , mix well , cover with a film and refrigerate.
Next day drain the meat from the marinate ( but keep the juice) seal it in a large pan , then put in a pot for stewed , add the warm stock and let cook for about 3 hours at very low temperature.After 2 hours ad the coconut's milk , slowly mix and let cook till tender . Taste and add some salt eventually. I served it with black rice , for the color and the taste : it's a very delicate stew and black rice is very tasty





6 comments:

  1. Anch'io ho un "moroso" ma profondamente bolognese che anche se non ama molto le spezie, per amore (io le amo moltissimo) è sceso a compromessi e mi concede spesso e volentieri di cucinare utilizzandole. E' sottinteso che proverò questo a più presto...ho proprio una lattina di latte di cocco in dispensa che aspetta di essere consumata.
    Giuseppina grazie per questa tua ricetta, mi stai viziando e sai, sono un po' capricciosa e quindi...ancora ancora ancora!!!!!
    Un abbraccio.

    ReplyDelete
    Replies
    1. Accidenti :))) mi farai andare " a fuoco lento" !!! Un abbraccio

      Delete
  2. A lovely dish! I love such stews.

    Cheers,

    Rosa

    ReplyDelete
    Replies
    1. Rosa , I'd like to "see" this dish with your eyes XXX

      Delete
  3. Da un pò di tempo sono diventata fanatica del latte di cocco pure io, finora provato con il pollo e con il pesce...questo fantastico stufato mi ispira parecchio...a proposito della cottura a fuoco lento,sapresti indicarmi un buon taglio di carne per la preparazione del gulash ? Un bacio cara !

    ReplyDelete
    Replies
    1. Cara Giovanna , per il gulash proverei quello che da noi si chiama ' braciola' di manzo , normalmente te lo vendono per fare lesso , anche il tasto ( taglio poco usato ) é straordinario ma devi togiere le ossa e il grasso , comunque resta economico.E poi ....l'ossobuco ma senza osso e senza buco ! Un bacio carissima !

      Delete

I'll be very happy to receive your comments !